Tags: 

A K A D É M I A U M E N Í - Ac a d e m y  o f  A r t s  i n  B a n s k á  B y s t r i c a


Siamo un'università delle arti nel cuore della Slovacchia. Da più di 23 anni, la scuola offre un'educazione artistica a tutti e tre i livelli di studio. L'Accademia delle Arti è composta da tre facoltà: la Facoltà di Belle Arti, la Facoltà di Arti dello Spettacolo e la Facoltà di Arti Drammatiche. Le immagini del calendario sono state create dagli studenti del Dipartimento di Grafica della Facoltà di Belle Arti sotto la guida di Patrik Ševčík. Il dipartimento si concentra sull'uso dell'originalità e sullo sviluppo della creatività degli studenti nella produzione e formazione del linguaggio grafico.


Ecco le sei immagini che sono state selezionate per il calendario Crane Art 2021:





GLI ARTISTI


Patrik Sevcik
è un artista visivo della Slovacchia. Lavora con testo, fotografia e oggetti trovati che sposta in nuovi contesti. Spesso nega, cancella o rende illeggibili i testi indicando cose e fenomeni vuoti. Si occupa di temi della vita, di vari argomenti sociali e politici, così come dell'influenza dei media sulla vita quotidiana. Negli ultimi anni si è dedicato alla serigrafia e alla grafica alternativa. Ha partecipato a molte mostre in Slovacchia e all'estero (Portogallo, Canada, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovenia...)

Nikoleta Némethová
è una studentessa di 23 anni di arte grafica. Al momento studia all'Accademia delle Arti di Banská Bystrica in Slovacchia. Si concentra sull'illustrazione e sul design di libri. Nel corso della sua vita, è sempre stata affascinata dalla vita quotidiana e dalla natura che forniscono le ispirazioni più comuni per i suoi lavori. Ha scelto i girasoli perché per lei sono un simbolo dell'estate e hanno la capacità di girare verso il sole come le macchine Fassi girano verso altri oggetti.

Simona Kubalová
ha 22 anni e studia grafica e produzione visiva alla Facoltà di Belle Arti di Banská Bystrica. In passato ha studiato arte promozionale in una scuola privata di arti secondarie a Žilina. Oggi, le piace sperimentare con molti tipi di materiali e combinarli con le tecniche grafiche tradizionali. Attualmente le piace anche combinare la pittura con diverse tecniche artistiche. Partecipa per la seconda volta al FASSI Crane Art Project. Ha creato una torre Eiffel fatta con i bracci idraulici delle gru Fassi. Ha chiamato quest'opera Eif(fassi)el Tower.

Nicol Hochholczerová
è una studentessa di 21 anni che ha studiato arredamento e interior design al liceo e attualmente frequenta l'Accademia d'Arte di Banská Bystrica. Essendo un grande topo di biblioteca, nel suo lavoro si concentra principalmente sull'illustrazione di libri, usando stampe monotipo per la texture e il disegno a matita per i dettagli. Per il suo lavoro nel calendario Fassi, ha voluto creare un'illustrazione accattivante che combina lo stile colorato dei tatuaggi della vecchia scuola con una gru Fassi che rappresenta il braccio della donna forte del famoso poster ʾWe can do it!ʾ.

Mária Guttenová
inizialmente ha studiato lingua, letteratura e storia slovacca, ma poi ha scoperto che questo non era ciò che voleva perseguire nella vita. Così, ha cambiato diametralmente direzione. Per ora, sta studiando un master presso il Dipartimento di Stampa dell'Accademia di Belle Arti di Banska Bystrica. Nel suo studio di questo mezzo tradizionale, sta cercando di trovare nuovi mezzi di comunicazione artistica. Ha cercato di cogliere l'idea del Progetto Fassi con quanta più individualità possibile. Fondamentalmente, pensava che fosse divertente. Voleva mettere le macchine in contesti creativi, in modo che alla fine agissero come parte dell'arte.

Zuzana Chovančíková
è una studentessa di 22 anni di Žilina, che fa principalmente collage con temi politici o divertenti. Ha studiato graphic design alla scuola secondaria e ha deciso di continuare all'università. Per i primi 2 anni ha provato la scultura e il design spaziale, ora continua nello studio grafico del signor Ševčík. In futuro, le piacerebbe lavorare per uno studio grafico o come designer. In questo progetto, è stata affascinata dalle possibilità illimitate e dal colore aziendale del rosso. La combinazione del più famoso dipinto italiano e questo progetto le è sembrata una buona opzione.

Zuzana Kosecová
si è persa al liceo e poi si è trovata all'Accademia delle Arti di Banská Bystrica. Si è subito innamorata delle vecchie tecniche grafiche, soprattutto la stampa su linoleum, ma le piace anche la grafica digitale, ed è per questo che ha deciso di partecipare a questo progetto. In questo pezzo per Fassi ha scelto un gioco di parole, usando un semplice omonimo e il design minimalista degli origami di carta. Non è molto brava con le parole, specialmente quando scrive di se stessa. Ecco perché si esprime principalmente attraverso l'arte.


Un ringraziamento alla scuola, allo staff di Fassi e a tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di questa edizione del progetto.

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1965

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pongono ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.