Round 10 - Pirelli German Round

Gara 1: Il gallese ha vinto in solitaria la gara al Lausitzring. Gara 2: Dopo un buon sabato il pilota KRT ha concluso dodicesimo nella seconda manche in Germania.

Dopo aver vissuto un produttivo sabato al Lausitzring con un secondo posto - grazie al quale aveva ridotto temporaneamente il gap in classifica dal suo compagno di squadra Jonathan Rea - le cose non sono andate bene per Tom Sykes nella giornata di domenica.

I ruoli si sono invertiti con Sykes che è caduto mentre Rea ha vinto la gara tornando ad avere una consolidata leadership dopo i due ritiri consecutivi.
Rea è stato sfortunato il sabato, e la domenica il pilota dello Yorkshire è potuto tornare in sella alla sua ZX-10R dopo la scivolata, finendo poco fuori la top ten e quindi ora ha 47 punti di ritardo dal suo collega e rivale in Campionato.
Al termine del #GermanWorldSBK round Sykes ha dichiarato: “Il set-up della moto non funzionava bene e penso di aver superato il limite nella prima gara. Abbiamo bisogno di cercare un piccolo miglioramento nel set-up sull'asciutto, ma un progresso più grande sul bagnato. Questo non è buono per un aspetto, ma so anche che posso vincere le gare sul bagnato. Si tratta di cercare il bilanciamento corretto e il feedbak per il pilota, che in questo momento non ho in quelle condizioni. Sono sicuro che possiamo trovarlo".
"Nelle gare tutto è possibile e tutto cambia velocemente. Ieri avevo 26 punti di svantaggio, oggi 47. La cosa positiva è che nelle ultime tre gare il divario è diventato di 47 punti, ma tre gare fa ero a 71 e ad oggi ci rimangono ancora tre round da disputare".


Superbike - Risultati gara 1
01 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing Ducati Ducati Panigale R
02 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
03 N. HAYDEN USA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP
04 J. TORRES ESP Althea BMW Racing Team BMW S1000 RR
05 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4
06 M. VAN DER MARK NED Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP
07 D. GIUGLIANO ITA Aruba.it Racing Ducati Ducati Panigale R
08 A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1
09 S. GUINTOLI FRA Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1
10 X. FORÉS ESP Barni Racing Team Ducati Panigale R

Superbike - Risultati gara 2
01 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
02 A. DE ANGELIS RSM IodaRacing Team Aprilia RSV4 RF
03 X. FORÉS ESP Barni Racing Team Ducati Panigale R
04 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4
05 S. GUINTOLI FRA Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF
06 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing Ducati Ducati Panigale R
07 J. BROOKES AUS Milwaukee BMW BMW S1000 RR
08 M. VAN DER MARK NED Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP
09 R. RAMOS ESP Team GoEleven Kawasaki ZX-10R
10 N. HAYDEN USA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP

Superbike - Classifica piloti
01. J. REA - KAWASAKI - p.393
02. T. SYKES - KAWASAKI - p.346
03. C. DAVIES - DUCATI - p.295
04. M. VAN DER MARK - HONDA - p.203
05. N. HAYDEN - HONDA - p.195
06. D. GIUGLIANO - DUCATI - p.194
07. J. TORRES - BMW - p.168
08. L. CAMIER - MV AGUSTA - p.134
09. X. FORÉS - DUCATI - p.119
10. L. SAVADORI - APRILIA - p.110

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pongono ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione o cliccando su qualsiasi parte della pagina al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.