Sono diverse le gru Fassi impegnate in prima linea a San Jose. Lavorano nell’attrezzare la trivella principale che ha raggiunto sabato scorso i 33 minatori intrappolati a 700 metri di profondità nella miniera di San Josè, a Copiapò in Cile.
Queste gru sono parte delle attrezzature in dotazione della società Geotec Boyles Bros. S.A., specializzata nelle perforazioni minerarie.

L’americana Layne Corporation, leader mondiale nel settore delle trivellazioni e alcuni investitori Cileni fanno parte in partnership di questa società attiva oltre che in Cile in tutto continente sud-americano con più di 100 unità di trivellazione.
La Fassi gru S.p.A attraverso il suo dealer locale, la società Fassi Chile S.A., con sede a Colina di Santiago, è presente in Cile da oltre 15 anni e ha tra i suoi clienti alcuni gruppi internazionali attivi nel settore minerario. “Attualmente il Cile rappresenta uno dei mercati più importanti del Sud America” dice Giovanni Fassi, amministratore delegato del gruppo industriale con sede ad Albino.

La Fassi Chile S.A. è operativa anche nel nord del paese, ad Antofagasta con una succursale diretta e inoltre possiede una rete di officine di assistenza e vendita in tutto il Cile.
“Proprio il giorno prima dell’incidente”, riferisce Germàn Talavera responsabile delle Fassi Chile S.A., “era giunto a San Josè il veicolo impegnato in questi giorni nell’attrezzare i tubi della trivella principale”. Il  veicolo è allestito con una gru Fassi modello F170A.23 con capacità di sollevamento di 15,40 tm e uno sbraccio massimo di 10,40 m. In questo caso la gru è dotata anche di kit comprendenti dispositivi specifici proprio per operare secondo le norme di sicurezza richieste dalla Geotec Boyles Bros. S.A. Questa configurazione della gru aiuta l’intervento dell’operatore in condizioni critiche e la rendono più efficace soprattutto durante cicli di lavoro prolungati.

Attualmente la società di trivellazione Cilena ha un parco macchine allestite con gru Fassi di gamma leggera tutte accessoriate con specifici dispositivi sviluppati in collaborazione con la Fassi Chile S.A.
 
“Stiamo vivendo momenti di febbrile attività” dice Walter Herrera Castillo, il responsabile del controllo dei rischi operativi della Geotec Boyles Bros. S.A., “e in ogni caso, tutte le squadre impegnate in questa operazione di salvataggio, seppur coinvolte in una sfida contro il tempo, stanno cercando di lavorare al meglio sfruttando al massimo i mezzi e le attrezzature”

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pone ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione o cliccando su qualsiasi parte della pagina al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.