Tags: 

IFAT 2018

Un’unione di eccellenze europee, quella che si presenta alla 27° edizione dell'Ifat di Monaco di Baviera. Molteplici soluzioni di prodotto anche combinate sono oggi proposte dal gruppo Fassi.


Fassi Gru, leader mondiale nel settore del sollevamento, si presenta per la terza volta all'IFAT, la più importante fiera internazionale dedicata al settore del riciclo, in programma a Monaco di Baviera dal 14 al 18 maggio 2018. Lo stand del gruppo Fassi si troverà nell’area aperta, posizione 810/8 e si svilupperà su una superficie di 300 mq. Fassi Gru S.p.A. si presenterà in occasione di questo importante appuntamento insieme all’azienda svedese Cranab AB e alla francese Marrel SAS. Tre marchi leader nei rispettivi settori che, riunendo le proprie competenze, offrono oggi il loro meglio con molteplici soluzioni di prodotto anche combinate, raccogliendo i frutti delle nuove opportunità derivate dalla presenza ormai dal 2014 in nuovi settori con una gamma di prodotti di straordinaria ampiezza nei settori del riciclo, dell’ecologia e del legname.

La sinergia odierna di Fassi, con Marrel e Cranab non stravolge l'identità industriale di ciascuno di questi marchi. Oggi come dalla nascita di questo gruppo, ci si sta muovendo guardando il cuore di ognuna di queste realtà industriali, intervenendo per valorizzare i reciproci punti di forza attraverso una condivisione di intenti e di strategie. É un’unione di eccellenze europee, un contesto internazionale naturale in cui Fassi è nata e cresciuta, che è anche culla del suo modello di fare impresa.

La crescita del business registrata dal gruppo Fassi nel 2017 rispetto all'anno precedente si è attestata attorno al 12%. Alla base di questo miglioramento l'espansione commerciale in nuovi mercati e la spinta produttiva che trova terreno fertile nelle sinergie estremamente dinamiche presenti in diverse aree tra le aziende. Il mercato con questo importante riscontro premia soprattutto la costante attenzione dell'intero gruppo a salvaguardare i principi della qualità, dell’eccellenza e dell’innovazione.

Per quanto riguarda il prodotto, il continuo sviluppo da parte della progettazione di Fassi di sistemi elettronici, che esaltano l’automazione delle gru applicata al loro utilizzo, è una caratteristica fondamentale delle ultime proposte presentate dal marchio italiano. L'obiettivo comune di tutti i nuovi sistemi di controllo automatico é quello di offrire agli operatori funzionalità che migliorano l’efficienza complessiva dei loro interventi riducendone i tempi di esecuzione a vantaggio della precisione e dell'efficacia.

In particolare Fassi dal 2017 propone come abbinamento alle sue gru i seguenti sistemi:

• ACF per l'apertura e la chiusura automatica della gru.

• AWC per il mantenimento della posizione del gancio durante lo svolgimento della carrucola del verricello e l'estensione/accorciamento degli sfili idraulici. Anche con jib.

• IoC per gestire da remoto la posizione dei mezzi allestiti con gru, per avere sotto controllo le condizione di operatività della gru e per intervenire (sempre in remoto) in caso di suo mal funzionamento


Inoltre è stato messo a punto un sistema di controllo automatico di verticalità/orizzonatlità, funzione che permette il movimento perpendicolare/orizziontale del carico con un solo comando. Questa funzione è particolarmente utile nella movimentazione automatizzata di contenitori di rifiuti interrati fatta con gru di 16-20 tm con max 2 sfili idraulici.

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pongono ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.