Le gru Fassi sono un investimento che dura nel tempo e mantengono le loro qualità inalterate ben oltre i 10 anni, periodo individuato dai competitors come “scadenza” della vita lavorativa dei loro prodotti
 
Due semplici sigle che all’apparenza possono dire poco. Le gru Fassi seguono le nuove norme (ex H1B3), questo sta a significare che mantengono inalterate le loro qualità per molto più tempo rispetto alla concorrenza che punta invece su prodotti “a scadenza” che dopo 10 anni possono considerare conclusa la propria vita lavorativa.
 
Nel momento in cui una gru Fassi inizia la sua attività è invece destinata a durare molto più a lungo. Non si tratta di una dichiarazione d’intenti ma di una certezza, testimoniata dal fatto che oltre il 70% delle gru prodotte in quasi 50 anni di storia aziendale sono ancora pienamente in attività.
 
Una conferma di qualità ulteriormente consolidata dal fatto che sul mercato una gru Fassi usata continua a mantenere un valore elevato e non si deprezza. Scegliere Fassi è quindi un vero investimento economico e imprenditoriale che si traduce in redditività nell’uso quotidiano. Grazie agli sviluppi tecnologici che pongono l’innovazione come valore caratterizzante e competitivo, la gru Fassi garantiscono capacità e prestazioni superiori. Lavorare meglio e più in fretta, in completa sicurezza in ogni condizione di sollevamento, anche le più complesse e gravose, si traduce in vantaggi concreti a livello di rendimento.
 
Fassi Gru è tra i pochi al mondo ad assumersi l’onore delle prove a fatica su ogni modello sviluppato. Con il termine fatica si indica un processo nell’ambito del quale un materiale si può rompere con formatura di cricche sotto l’azione di carichi ripetuti. Nella pratica si è evidenziato che il fenomeno, in particolari condizioni, può nascere (innescarsi) già dai primi 1000 cicli di sollevamento. Per questo, tramite una gru prototipo strumentata e montata su un apposito banco, viene verificata a ciclo continuo la congruenza progettuale con un minimo di 200 mila cicli di lavoro. Attraverso le prove a fatica i progettisti possono valutare concretamente la rispondenza della gru ai dati di progetto. In primo luogo, in funzione degli effetti della concentrazione, delle sollecitazioni, delle forme, del numero di cicli e della curva statistica dei carichi. In secondo luogo, in funzione di altri fattori quali la resistenza statica, la sollecitazione media, le sollecitazioni residue di saldatura, lo spessore della lamiera, le temperature di esercizio e la frequenza dei carichi.
 
Una gru deve essere sempre in piena efficienza. Per questo scegliere una Fassi significa fare un investimento di qualità ad alto valore aggiunto, destinato a creare ritorni sia a breve sia nel lungo periodo, più facile anche da ammortizzare e con rendimento garantito.

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pongono ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione o cliccando su qualsiasi parte della pagina al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.