La versione in francese del video "La sfida dell'acciaio" - Un video che descrive una grande gru

Fassi video - The steel challenge Prodotto in partnership con SSAB, gruppo svedese dell’acciaio e storico fornitore Fassi Gru, il video presenta la gru F1950RAL, l’ammiraglia dell’azienda italiana dalla straordinaria versatilità. Scavalcare con il carico un caseggiato di sei piani, alare uno yacht, raggiungere un tetto a decine di metri di distanza, sono tutte mission che trovano nella Fassi F1950RAL la migliore risposta operativa. Per dimostrarlo una troupe ha raggiunto in Danimarca il proprietario del primo esemplare consegnato in Europa e lo ha documentato in un avvincente filmato. Un modello di successo, infatti una sessantina di queste gru sono già state vendute in tutto il mondo, in particolare in Israele, Colombia, Singapore, Stati Uniti, e Finlandia. Di queste, venti sono del modello RAL (acronimo di Ralla Articolata Lunga), la più performante grazie agli sfili del braccio secondario che le consentono di arrivare a 41 m di sbraccio, mentre con i manuali tocca i 50 m in verticale, con una capacità di sollevamento di 137,6 tm.
La Fassi F1950RAL è stata allestita su un carro Scania R490 a quattro assi. Infatti grazie alle sue dimensioni particolarmente compatte (lunghezza 4,18 m, larghezza 2,54 m e altezza 2,55 m) l’allestimento non necessita del quinto asse come richiesto invece dai principali competitor. Questo si traduce, quando è senza accessori, nella possibilità di omologazione a 32 t (invece di 40 t) facendo dell’assieme gru/camion un normale veicolo industriale, non è quindi necessaria l’omologazione come mezzo d’opera o addirittura trasporto eccezionale. Si ha quindi un binomio più maneggevole, che può circolare senza particolari limiti, con un passo più corto e un raggio di curva più stretto può accedere nei centri storici e in altri ambiti angusti facilmente, ampliando notevolmente le possibilità di utilizzo della gru. Anche il camion di base non deve avere caratteristiche particolari, il peso contenuto della gru (17.800 kg) consente di avere una cabina più confortevole e una maggiore disponibilità di spazi per alloggiare dotazioni e accessori attorno alla struttura autoportante di base. In particolare questa struttura è assolutamente autonoma dal telaio del veicolo, con la garanzia di non trasferire su quest’ultimo tensioni o sforzi anomali che ne potrebbero pregiudicare la durata e l’efficienza. Una soluzione che permette di utilizzare veicoli di normale produzione senza particolari allestimenti. Protagonista del filmato è Casper Andersen, figlio del titolare dell’omonima azienda, e autista del binomio Scania R490/Fassi F1950RAL che nel video è presentato in diverse situazioni operative, tutte molto suggestive per l’ambientazione, ma soprattutto significative per gli interventi che la gru riesce a rendere semplici e sicuri, anche in condizioni operative tutt’altro che facili.

Guarda il video: http://youtu.be/HM2Xbq_JvJI

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pongono ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione o cliccando su qualsiasi parte della pagina al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.