SVI S.p.A. (Lucignano)

Fassi all'inaugurazione del nuovo impianto produttivo della società SVI S.p.A.

Lucignano (Italia) - 2 ottobre. La società SVI, fondata nel 1999 da Ivano Sambuchi e Mauro Vannoni, ha inaugurato domenica 2 ottobre nei pressi di Lucignano (28 km a sud di Arezzo) il suo nuovo impianto industriale produttivo, voluto, progettato e realizzato per la costruzione di mezzi d'opera ferroviari per la realizzazione e la manutenzione dell'infrastruttura ferroviaria. La superficie coperta di questo nuovo impianto produttivo è di 11.000 metri quadrati e si trova posizionato in un area industriale di proprietà di ben 180000 metri quadrati scoperti.
La collaborazione tra Fassi Gru S.p.A. e SVI S.p.A. nasce anni fa e nel tempo si è consolidata grazie a forniture di gru articolate preparate per essere allestite su carrelli ferroviari destinati al mercato nazionale e internazionale.
Erano presenti alla cerimonia l'amministratore delegato di Fassi Gru S.p.A., il Sig. Giovanni Fassi insieme al Sigg.ri Mauro Dellacasa e Stefano Prioreschi, rispettivamente responsabile del mercato Italia in Fassi e direttore responsabile della filiale Fassi di Firenze.

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pone ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione o cliccando su qualsiasi parte della pagina al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.