Fassi F38A.0.22 - Montisola

Una gru Fassi F38A naviga nel capolavoro di Montisola

Montisola (Italia) - Dal 18 giugno al 3 luglio. Questo è il periodo in cui si potrà ammirare l'ultima incredibile opera "The Floating Piers" dei maggiori esponenti della Land art: Christo e Jeanne-Claude, o più spesso semplicemente Christo, il progetto artistico comune dei coniugi statunitensi Christo Vladimirov Yavachev (Gabrovo, 13 giugno 1935) e Jeanne-Claude Denat de Guillebon (Casablanca 13 giugno 1935 - New York, 18 novembre 2009), fra i maggiori realizzatori di opere su grande scala, appunto "la land art".

Tra le diverse attrezzature impegnate nelle operazioni di preparazione anche un piccolo catamarano a motore con installata una gru Fassi F38A.0.22.

Tre chilometri di passeggiata galleggiante che collega il paese di Sulzano con Monte Isola e l’isoletta di San Paolo.

È la prima installazione in esterna dell’artista da più di dieci anni.

Montisola si trova al centro del lago d'Iseo, uno dei principali in Italia settentrionale, con un'area totale di 12,8 km², è l'isola lacustre più grande d'Italia e dell'Europa meridionale e centrale.

Fassi Montisola Christo

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pone ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione o cliccando su qualsiasi parte della pagina al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.