Tags: 

Fassi & F1 Grand Prix

Un GP di F1 incerto fino al termine. Nessun intervento per le gru Fassi


Spielberg (Austria)
– Il 9 di luglio, sul Red Bull Ring a Spielberg, circuito corto e veloce, pieno di saliscendi e curve veloci si è visto un gran premio di F1 incerto fino alla fine, con distacchi minimi tra i primi classificati. Dopo questo GP la leadership del campionato mondiale rimane invariata, continua la sfida tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton. Era attesa la pioggia, e invece non c'è stata.

I piloti Max Verstappen e Fernando Alonso sono stati ritirati nelle primissime fasi della corsa a causa di una cattiva partenza del pilota russo Daniil Kvyat, chi ha urtato la macchina dello spagnolo il quale non è riuscito ad evitare Max Verstappen. Salvo questo episodio dopo la partenza, durante il resto della gara non ci sono stati altri episodi che hanno richiesto l'intervento dei mezzi di soccorso allestiti con gru Fassi presenti lungo la pista.
Il vincitore finale è stato il pilota finlandese Valtteri Viktor Bottas.

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pongono ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione o cliccando su qualsiasi parte della pagina al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.