Tags: 

CONEXPO 2017

Positivo il bilancio conclusivo relativo all’affluenza allo stand di Fassi in occasione della fiera CONEXPO di Las Vegas


Las Vegas (U.S.A.). Sabato 11 marzo si è conclusa l’edizione 2017 della fiera CONEXPO di Las Vegas. L’evento, della durata di 5 giorni, ha visto la partecipazione di 128.000 visitatori, molti dei quali si sono recati allo stand di Fascan per scoprire i prodotti a marchio Fassi, come la nuova gru idraulica articolata Fassi F600SE.44 presentata qui in anteprima e che ha suscitato grande interesse.

I dati numerici hanno evidenziato i miglioramenti della fiera e delle sue strutture, resi possibile grazie a una nuova strategia di prezzi volta ad incrementare la qualità generale di CONEXPO-CON/AGG e IFPE 2017 per i visitatori. La partecipazione degli acquirenti americani, ad esempio, è aumentata del 16% rispetto all’edizione del 2014, a fronte di un incremento del dato relativo ai buyer in generale di poco inferiore all’8%. Le presenze di appaltatori e produttori, invece, hanno registrato un miglioramento del 10%, per un totale di 26.000 visitatori internazionali, provenienti da 150 paesi (pari al 20% della partecipazione totale), e un record di 52.000 biglietti venduti per le sessioni di formazione, ossia il 26% in più rispetto al 2014.

Le vendite dei biglietti, esclusi quelli per la IFPE, sono aumentate del 27% rispetto al 2014. Aspetto interessante: quasi metà dei partecipanti ricoprono cariche esecutive presso le loro aziende, e più dei 3/5 svolgono un ruolo decisionale.

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pongono ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.