Market Photo Workshop

In qualità di istituto di fotografia, galleria e spazio progettuale, il Market Photo Workshop riveste un ruolo centrale nella formazione dei fotografi sudafricani, operando affinché l’alfabetizzazione visiva raggiunga anche gli ultimi, coloro che vivono ai margini della società. Fondato nel 1989 da David Goldblatt, fotografo di fama mondiale, questo spazio non ha mai smesso di promuovere il cambiamento e la rappresentazione, informando fotografi, esponenti dell’arte visiva, educatori, studenti e la comunità in senso lato in merito alle tendenze, alle problematiche e ai dibattiti in materia di fotografia e cultura visuale.

Il fondatore David Goldblatt ha concepito il laboratorio come uno spazio dove organizzare corsi avanzati di alfabetizzazione visiva e di pratica della fotografia a favore degli studenti più penalizzati dal regime precedente.

Il Market Photo Workshop offre corsi di fotografia e formazione, oltre a progetti multidisciplinari e collaborazioni che rispecchiano il complesso background del Sudafrica in termini di istruzione, cultura e identità, il tutto inscritto in una visione contemporanea della fotografia e del contesto sociale del paese.

Market Photo Workshop è parte della fondazione Market Theatre Foundation.


JP Hanekom

Dopo il diploma in Fotografia conseguito presso la Vega School, Hanekom si è laureato in Studi Visuali all’Università di Pretoria, dove ha ampliato i propri orizzonti nell’ambito delle immagini concettuali. La fotografia ha sempre costituito un aspetto importante della vita di questo artista, da sempre mosso dalla curiosità di scoprire l’aspetto degli oggetti fotografati. Per lui la fotografia è un impulso irrefrenabile, un’ossessione, una passione irrinunciabile.

“La mia passione principale è la fotografia intesa come [un] oggetto, una cosa… Tutto ciò che le immagini sanno evocare nell’osservatore, o raccontare di un posto lontano, di uno sconosciuto.”


Siphosihle Mkhwanazi

Mkhwanazi, appassionato di fotografia documentaristica, fotoritocco ed elaborazione grafica, nel 2014 ha ottenuto la mentorship Gisèle Wulfsohn in Fotografia sotto la guida di Jodi Bieber, famosa fotografa sudafricana vincitrice del World Press Photo of the Year 2011. La personale di Mkhwanazi, dal titolo The Usual Suspect e realizzata durante il periodo della mentorship Gisèle Wulfsohn, è stata esposta negli spazi della galleria del Photo Workshop.

“La fotografia mi permette di esplorare, creare e vedere il mondo attraverso i miei occhi. La versatilità dei movimenti, la flessibilità e la forza delle gru Fassi sono davvero straordinarie.”


Nkosinathi Khumalo

Nato a Soweto, Nkosinathi Khumalo ha esordito come fotografo autodidatta; successivamente ha studiato fotografia presso il Market Photo Workshop, dove nel 2015 ha concluso il Corso di Fotografia Avanzata della durata di un anno.

“Mi ha sempre affascinato il modo in cui gli italiani collocano le statue: da un apparentemente insignificante giardino fino a un’ambientazione pregna di significato, come nel caso delle statue dei santi. Per questo motivo ho scelto di posizionare la gru Fassi come un paio di ali, trasformando una statua in un angelo e valorizzando qualcosa dall’apparenza anonima.”


Themba Mbuyisa

Nel 2015 Mbuyisa si è classificato al terzo posto in occasione del concorso Sony Photography Awards per la categoria National; a maggio 2014 ha partecipato al laboratorio in-house “Rural.Scapes” a San Paolo del Brasile e infine, nel 2013, si è piazzato fra i finalisti del concorso fotografico e di blogging “Elle Magazine Style Reporter”.

“La commissione di Fassi Gru mi ha offerto la possibilità di concepire e continuare a ripensare l’impensabile nel processo di creazione dell’immagine. Ed è per questo che ho utilizzato la gru Fassi per valorizzare il mondo in cui vivo.”

Fassi Gru S.p.A. - Costruttore di gru articolate dal 1956

Fassi Gru è leader di mercato tra i produttori Italiani. La sua gamma di prodotti e il numero di gru vendute la pongono ai vertici tra i produttori mondiali di gru idrauliche.
La potenzialità produttiva è di circa 12000 gru all’anno. L’intera gamma è esportata e distribuita in tutto il mondo per una rapida e capillare distribuzione. Dal Canada alla Francia, dall’Inghilterra all’Australia, la professionalità Fassi si pone l’obiettivo di soddisfare le diverse necessità del mercato, spesso legate alle specifiche condizioni geografiche ed economiche delle singole nazioni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione o cliccando su qualsiasi parte della pagina al loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.